Per gli editori che desiderano aumentare le entrate pubblicitarie, i formati come gli annunci interstiziali potrebbero essere una valida opzione. Di seguito spieghiamo le caratteristiche di questo formato pubblicitario e come gli editori possono impostarlo correttamente per aumentare i guadagni senza compromettere l’esperienza dell’utente.

Indice

Cosa sono gli annunci interstiziali?

Gli annunci interstiziali sul web sono annunci che vengono visualizzati quando un utente fa clic da una pagina all’altra di un sito web, di solito davanti al contenuto della nuova pagina. L’utente deve cliccare per chiudere l’annuncio e visualizzare la pagina su cui ha fatto clic.

Ecco un paio di esempi:

Gli annunci interstiziali hanno di solito un’elevata visibilità, in quanto sono inevitabili. Tuttavia, a differenza degli annunci pop-up tradizionali, che possono apparire in qualsiasi momento e spesso interrompono la fruizione della pagina da parte del lettore, gli interstiziali appaiono solo tra un contenuto e l’altro, quindi hanno un impatto meno negativo sull’esperienza dell’utente. 

I principali vantaggi degli annunci interstiziali

  • Elevata visibilità – Dal momento che l’unità pubblicitaria copre la pagina e deve essere appositamente chiusa per poter visualizzare il contenuto, gli interstiziali hanno generalmente un’elevata visibilità. È piuttosto difficile che un utente non li noti.
  • Maggiori entrate – In parte a causa di questa elevata visibilità, gli interstiziali tendono ad avere CPM e tassi di click elevati rispetto ad altre unità pubblicitarie. Inoltre, sono un formato supplementare che può essere aggiunto, senza dover rinunciare ad altro spazio su una pagina per la pubblicità.
  • Adattabilità – Gli interstiziali possono essere utilizzati sia su pagine mobili sia su pagine desktop, con dimensioni diverse a seconda del tipo di schermo.
  • Facilità di attivazione – Gli interstiziali possono essere aggiunti sulla piattaforma Clickio senza la necessità di installare tag aggiuntivi.

Le migliori pratiche per l’utilizzo degli annunci interstiziali

Sebbene gli interstiziali abbiano il potenziale per aumentare le entrate, è importante seguire le migliori procedure per evitare un impatto negativo sull’esperienza dell’utente, che in ultima analisi potrebbe ridurre il traffico.

Ecco alcuni consigli da seguire:

  • Assicurarsi che il pulsante di chiusura degli annunci interstiziali sia chiaramente visibile e appaia fin dall’inizio (o entro 5 secondi per gli annunci video).
  • Evitare di utilizzare un numero eccessivo di annunci interstiziali. Mantenere il limite di frequenza stabilito da Google (1 impressione/ora/dominio/utente).
  • Assicuratevi che gli annunci interstiziali siano impostati secondo gli standard di Google Search, altrimenti il vostro sito potrebbe essere penalizzato nelle classifiche di ricerca.
  • Disattivare gli annunci a vignetta. Gli annunci vignetta di Google AdSense sono simili agli interstiziali web di AdManager e potrebbero interferire l’uno con l’altro.

Assistenza per gli annunci interstiziali

Gli interstiziali web sono solo uno dei tanti formati di annunci che gli editori possono aggiungere autonomamente all’interno della piattaforma Clickio. Se desiderate assistenza per l’impostazione di questi formati, o se desiderate una guida su quali siano i formati pubblicitari migliori per il vostro sito, contattate support@clickio.com

Se non lavorate ancora con Clickio, potete registrarvi gratuitamente qui.