Instant swipe è una funzione per semplificare la navigazione da mobile delle pagine del sito. Il suo utilizzo non richiede al lettore di fare ulteriori clic. Per andare all’articolo successivo, gli utenti “girano” la pagina con un semplice passaggio del dito sullo schermo, come se leggessero una rivista o un libro. Nel frattempo, gli elementi visivi dell’interfaccia rendono chiaro che la funzione di scorrimento è attiva per la pagina corrente. 

Leggere il sito diventa molto più intuitivo se non si deve tornare alla categoria o alla pagina principale, o scorrere il contenuto per trovare articoli rilevanti. Swipe supporta anche la selezione intelligente con un algoritmo personalizzabile. In questo modo, la selezione swipe può includere gli articoli in ordine cronologico, o quelli più popolari, quelli con gli stessi tag, quelli della stessa categoria, ecc.

Perché usare l’instant swipe?

Abbiamo già detto quanto questa funzione migliori la navigazione, ma la sua utilità va ben oltre. Lo swipe è un ottimo strumento di monetizzazione. La logica è semplice: una navigazione facile fornisce un’esperienza utente di alta qualità, aumenta il numero di pagine viste e il tempo medio dell’utente sul sito. Di conseguenza, aumentano anche le visualizzazioni degli annunci.

Di seguito è riportato un esempio di un editore che utilizza Prism, il modello di pagina mobile basato su cloud di Clickio, che include lo swipe istantaneo come opzione. Per un periodo di due settimane, l’editore ha testato Prism, con lo swipe abilitato, rispetto al suo sito mobile standard.

Con Prism, hanno riscontrato che il 16% delle visualizzazioni di pagina proveniva dalla funzione di scorrimento. Questo, in combinazione con la velocità della pagina offerta da Prism, ha contribuito ad aumentare le pagine per sessione del 21% e la durata media della sessione del 10%. Questo, a sua volta, ha portato a un aumento del 26% delle entrate, come misurato dall’RPM della sessione.

Come abilitare Instant Swipe sul tuo sito

L’implementazione di nuove funzionalità richiede un certo background tecnico, e la funzione swipe non fa eccezione. La difficoltà principale è mantenere il corretto layout della pagina: cercare di non rompere il template e non spostare l’annuncio dal suo posto attuale. Inoltre, il cambiamento dinamico dell’annuncio (contando le visualizzazioni) è richiesto quando si effettua lo swipe, ma solo la parte di contenuto della pagina dovrebbe essere aggiornata: l’intestazione, il menu principale e il footer dovrebbero rimanere intatti. La cosiddetta “zona morta” (un’area personalizzabile che permette di evitare clic e strisciate accidentali durante lo scorrimento) merita un’attenzione particolare. Senza di essa, la navigazione diventa eccessivamente sensibile e allontana l’utente dalla lettura dopo un paio di tocchi involontari sullo schermo dello smartphone.

Se l’implementazione di funzioni tecnicamente complesse non è il tuo forte, allora potrebbe avere senso ottenere Clickio Prism per il tuo sito. Questo modello mobile basato su cloud, che può essere installato tramite un plugin per WordPress o attraverso l’integrazione con il CDN di Clickio, crea automaticamente pagine ottimizzate per i cellulari a caricamento rapido con funzioni di navigazione come lo swipe istantaneo e lo scroll infinito. Questo, a sua volta, ti permette di ottenere il massimo risultato da ogni sessione utente. Il coinvolgimento degli utenti aumenta in proporzione alle tue entrate: in media, i visitatori passano il 45% di tempo in più sul sito, il che fornisce un aumento del 59% delle entrate (session RPM).

Guarda che differenza potrebbe fare Prism per il tuo sito. Clicca qui per impostare un A/B test gratuito o contattaci per saperne di più.