I migliori network pubblicitari per gli editori

Indice

Come creatori di contenuti o editori, sapete che la monetizzazione del vostro sito web è essenziale per sostenere e far crescere la vostra attività. Ci sono molti network pubblicitari disponibili, ma può essere difficile determinare quale sia il più adatto a voi. In questo post, analizzeremo i diversi tipi di network pubblicitari e forniremo una guida per trovare il network pubblicitario migliore per il vostro sito.

La ricerca del network pubblicitario giusto inizia con la comprensione dei diversi tipi di annunci disponibili e del loro funzionamento. Diamo un’occhiata alla pubblicità display, alla pubblicità video e ai network pubblicitari nativi/di raccomandazione di contenuti.

I migliori network pubblicitari Display 

Gli annunci display sono tipi di pubblicità che appaiono sulle pagine web per attirare l’attenzione dei visitatori. Questi annunci sono di varie dimensioni, tra cui banner, grafica, video, ecc. Gli editori guadagnano denaro mostrando questi annunci al loro pubblico. Esistono diversi modelli di pagamento per la pubblicità, ma i più comuni sono: Costo per impressione (CPM) e Costo per clic (CPC). Nel modello CPM, gli editori vengono pagati con un importo fisso per 1.000 impressioni, mentre con il modello CPC vengono pagati per clic, oppure questi modelli possono essere mescolati dal network pubblicitario che mostra entrambe le metriche contemporaneamente. 

Ecco alcuni dei migliori network pubblicitari display da prendere in considerazione:

Clickio

Partner editoriale certificato da Google, Clickio è riconosciuto per la sua esperienza nell’aiutare gli editori a incrementare le entrate pubblicitarie. La sua tecnologia basata sull’intelligenza artificiale consente ai proprietari di siti web di accedere a più partner premium per la domanda in un’unica piattaforma e utilizza dati avanzati e test A/B continui per massimizzare i guadagni. Clickio offre un’ampia gamma di formati pubblicitari, tra cui annunci persistenti e interstiziali, e utilizza un aggiornamento intelligente degli annunci per sfruttare al meglio l’inventario pubblicitario. A differenza di altri network popolari, Clickio offre anche un supporto personalizzato da parte di un account manager dedicato, per aiutare gli editori a trovare la configurazione pubblicitaria più redditizia per il loro sito.

Google AdSense

L’opzione più diffusa tra gli editori che iniziano il loro percorso nel mondo del blogging o per coloro che cercano una soluzione semplice, automatizzata ma di qualità è Google AdSense.

Google AdSense consente agli editori di generare entrate dai loro contenuti digitali. Lo fa visualizzando annunci pertinenti al contenuto e al pubblico di un sito web. Questi annunci sono creati e finanziati dagli inserzionisti che cercano di promuovere i loro prodotti. L’importo guadagnato dall’editore varia in quanto gli inserzionisti pagano prezzi diversi per annunci diversi.

Google Ad Exchange

Google Ad Exchange (AdX) ha avuto origine da DoubleClick Ad Exchange, un’azienda fondata nel 1996 in Irlanda che operava come server di annunci (ora chiamato Ad Manager).

Con Google AdX, gli editori possono vendere il loro inventario pubblicitario attraverso una tecnologia di offerta in tempo reale a inserzionisti e agenzie. AdX crea un mercato aperto in cui i prezzi sono determinati in aste in tempo reale, rendendo più semplice ed efficiente l’assegnazione di annunci e spazi pubblicitari sul web.

Google AdX è ideale per gli editori che desiderano una configurazione più complessa. Sia i venditori che gli acquirenti traggono vantaggio da AdX. I venditori possono massimizzare i loro guadagni e raggiungere un maggior numero di inserzionisti, mantenendo il controllo su quali annunci appaiono sul loro sito. Gli acquirenti hanno accesso a un maggior numero di siti web e di spazi pubblicitari e possono controllare meglio dove vengono mostrati i loro annunci.

Google Ad Exchange funziona in modo simile ad AdSense, ma offre un maggiore controllo su chi vede i vostri annunci e sul tipo di annunci mostrati sul vostro sito. Con questa piattaforma, si ha accesso ad analisi dettagliate sulle prestazioni di ogni campagna, in modo da poter prendere decisioni informate su dove investire il proprio budget pubblicitario.

I migliori network pubblicitari video 

La pubblicità video è diventata un modo diffuso tra gli inserzionisti per entrare in contatto con il proprio pubblico di riferimento. Il crescente utilizzo di piattaforme video come YouTube, TikTok e Instagram ha reso la pubblicità video un canale consolidato. Nel 2022, i ricavi del marketing video hanno raggiunto quasi 30 miliardi di dollari e si prevede che continueranno a crescere, con la maggior parte della spesa effettuata sui dispositivi mobili (58%) rispetto a quelli desktop (42%).

Per gli editori, i formati di annunci video più comuni sono Outstream, In-stream (Skippable e Non-Skippable) e Pre-roll. Ecco alcuni network pubblicitari video da prendere in considerazione:

Primis 

Primis è una soluzione pubblicitaria video che offre agli utenti annunci video di grande impatto. Consente di ottimizzare la posizione e la tempistica degli annunci per migliorare le entrate e l’esperienza degli utenti. Con Primis è possibile personalizzare l’unità pubblicitaria nativa per adattarla al proprio sito web. Il motore di scoperta video sfrutta il targeting contestuale, l’intelligenza artificiale e il targeting del pubblico per offrire gli annunci video più pertinenti a ciascun utente. Con Primis, potete offrire agli utenti un formato pubblicitario preferito e incrementare i ricavi pubblicitari.

Teads TV

Il network di annunci video Teads TV offre una gamma di annunci video personalizzati che offrono agli utenti esperienze pubblicitarie innovative e interattive. Utilizza la tecnologia pubblicitaria e l’intelligenza artificiale per garantire il massimo guadagno agli editori e esperienze pubblicitarie sicure ai loro marchi. La loro SSP contribuisce alla gestione dei rendimenti, alle aste unificate, alle garanzie di qualità e al reporting centralizzato. Forniscono una gamma di formati di annunci video InRead per offrire agli utenti un’esperienza di visualizzazione piacevole.

I migliori network di pubblicità nativa

Per gli editori digitali, la pubblicità nativa è una buona opzione per ottenere maggiori entrate. Gli annunci nativi vengono inseriti in un sito in modo da adattarsi allo stile del contenuto, integrandosi perfettamente. Questi annunci sono meno intrusivi, il che si traduce in una migliore esperienza per l’utente e in tassi di clic più elevati. I network di annunci nativi offrono anche annunci basati sulla raccomandazione di contenuti, che possono aiutare a mantenere il pubblico impegnato. Utilizzando gli annunci nativi, gli editori possono aumentare le loro entrate senza sacrificare l’aspetto e lo stile del loro sito. Inoltre, alcuno network di annunci nativi offrono servizi di diffusione e ottimizzazione dei contenuti, che possono aiutare a raggiungere nuovi utenti e migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

Taboola

Taboola è una piattaforma leader nella pubblicità nativa che raggiunge più di un miliardo di utenti attraverso le pubblicazioni partner. Il tipico annuncio nativo di Taboola appare come una serie di raccomandazioni di contenuti e può anche includere sponsorizzazioni di video in-feed. Taboola applica una rigorosa politica di controllo della qualità degli annunci per proteggere la reputazione dell’editore. La piattaforma offre una serie di strumenti per adattare l’esperienza dell’utente e aumentare i CTR, tra cui la raccolta di dati sull’utente, gli approfondimenti editoriali e l’A/B testing. I pagamenti di Taboola vengono effettuati mensilmente tramite il servizio Payoneer e la percentuale di ricavi percepita da Taboola viene previamente concordata. Taboola è ampiamente utilizzato da alcuni dei più grandi editori del mondo, il che lo rende una soluzione affidabile ed efficace per la monetizzazione dei contenuti.

Outbrain

Outbrain genera oltre 340 miliardi di raccomandazioni di contenuti all’anno ed è utilizzato dalle principali testate giornalistiche. Si differenzia dalle altre piattaforme pubblicitarie native per l’integrazione di funzionalità di intelligenza artificiale e apprendimento automatico, che personalizzano le raccomandazioni di contenuti per ogni utente in base ai suoi interessi individuali, aumentando il CTR potenziale del 25%. L’intelligenza artificiale di Smartlogic controlla vari aspetti delle raccomandazioni di contenuti, tra cui il formato e le dimensioni, per un’esperienza utente ottimale. I pagamenti degli editori vengono effettuati in base a un calendario di 60 o 90 giorni, con un minimo di 50 dollari, e l’importo dei ricavi derivanti dalla pubblicità viene stabilito tramite un accordo comune.

Dianomi

Dianomi è un network di annunci nativi che si rivolge a un pubblico premium con un reddito medio superiore a 100.000 dollari. Raggiunge 515 milioni di utenti in tutto il mondo e collabora con pubblicazioni orientate al business come Forbes, Bloomberg e Reuters. Monetizza il 100% dell’inventario di un editore e offre sei diversi tipi di annunci nativi, tra cui video, all’interno dell’articolo, nel feed, a centro pagina, sotto l’articolo e sulla barra di destra. Gli editori possono disporre gli annunci come preferiscono per mantenere una qualità costante.

In che modo gli editori possono scegliere il network pubblicitario migliore per il loro sito?

La scelta del network pubblicitario giusto per il proprio sito web richiede un approccio completo, che tenga conto di vari fattori come il tipo di annunci (display, video o nativi), il costo per clic (CPC), i dati demografici del pubblico target e così via. Tutti questi elementi contribuiscono a determinare la piattaforma più adatta alle esigenze della vostra azienda. Per massimizzare il potenziale di guadagno e garantire un buon ritorno sull’investimento (ROI), è fondamentale trovare il network pubblicitario giusto, in grado di suscitare un maggiore coinvolgimento dei visitatori. Ciò significa capire quali sono i tipi di annunci più performanti e che generano il maggior numero di conversioni, clic e impressioni. 

Trovare il network pubblicitario adatto può essere complicato, potendo richiedere la navigazione tra diverse piattaforme pubblicitarie e la sperimentazione di formati diversi, cosa che può rappresentare una sfida per editori con risorse e competenze tecniche limitate.

In che modo Clickio può aiutarvi a trovare il network pubblicitario ideale?

Clickio mette gli editori in contatto con diversi demand partner di alto livello in un’unica piattaforma e utilizza una tecnologia avanzata basata sull’intelligenza artificiale per massimizzare le entrate. Offriamo un’ampia gamma di formati pubblicitari display, video e nativi e un account manager dedicato collaborerà con voi per trovare i network e i formati pubblicitari migliori per il vostro sito web.

Potete registrarvi su Clickio qui o contattaci per saperne di più.

(Visited 482 times, 1 visits today)