Le Mobile App, le Web App e le Progressive Web App (PWA) possono sembrare simili, ma ognuna ha caratteristiche specifiche. Questo articolo del blog considera la differenza tra questi tipi di app, e quale potrebbe essere la soluzione migliore per gli editori.

Riepilogo

Funzionalità 

Mobile App: Chiamate anche app native, sono disponibili solo su smartphone, tablet e altri piccoli dispositivi touchscreen. Per installare un’app mobile, normalmente si passa attraverso uno store come Google Play (Android), Windows Store (Windows), o App Store (iOS). 

Gli utenti di applicazioni mobili spesso ottengono funzionalità relativamente limitate rispetto agli utenti di siti web, e la maggior parte di queste applicazioni si concentrano su un obiettivo particolare. Per esempio, le applicazioni mobili consentono di giocare a giochi dal telefono o di tenersi in forma con un’app di allenamento, mentre le app per i social network permettono agli utenti di interagire con gli altri.

App web: Queste vengono eseguite in un browser web e possono essere rese “mobile-friendly” in modo da adattarsi alle dimensioni dello schermo che si sta utilizzando. È possibile creare applicazioni web che sono semplici o complesse come si desidera. Possono essere progettate per servire un singolo scopo, come fanno molte applicazioni mobili, o possono essere progettate per soddisfare molteplici obiettivi.

Le Progressive Web App (PWA) si riferiscono a un insieme di strategie di sviluppo di applicazioni web mobili che implicano lo sviluppo di applicazioni che si comportano e appaiono come quelle native. Le progressive web app, che utilizzano uno stack web (JS, HTML e CSS), uniscono la ricca funzionalità e la piacevole esperienza dell’utente associata alle applicazioni native. Spiegato semplicemente, una PWA è una web app con l’esperienza di un’app mobile. Le progressive web app possono essere utilizzate sia offline che su connessioni di bassa qualità. Possono utilizzare le notifiche push e sono in grado di aggiornarsi automaticamente.

Come vengono sviluppate le applicazioni mobili?

Le applicazioni mobili sono progettate per funzionare con il sistema operativo di un dispositivo mobile. Se hai un telefono Android, per esempio, sarai in grado di scaricare applicazioni mobili progettate per Android, poiché è impossibile combinare applicazioni mobili con sistemi operativi diversi. Le app mobili native sono costruite da sviluppatori che utilizzano il linguaggio specifico della piattaforma. Quando l’applicazione mobile viene installata da un app store, se c’è abbastanza spazio sul telefono, viene salvata nella memoria del dispositivo ed è accessibile toccando la sua icona. Alcune app per smartphone sono costruite per funzionare senza una connessione internet.

Le app native possono anche accedere all’hardware e ad altre funzioni del dispositivo, come il GPS, la fotocamera e il calendario. 

Come vengono sviluppate le web app?

Le web app sono spesso create combinando due tipi di linguaggi di codifica:

  • I linguaggi di scripting lato client, come JavaScript o CSS, si basano sul tuo browser web per eseguire i programmi. 
  • Lo scripting lato server è tipicamente scritto in linguaggi come Python, Objective-C o Java. Questa sezione di codice si occupa di ricevere, memorizzare e trasferire i dati dal browser al server.

Le applicazioni web funzionano ottenendo input dall’utente, che è tipicamente fornito tramite un modulo web. Quei dati vengono trasferiti al server dell’app, che esegue il compito richiesto e restituisce i risultati al browser, il quale può essere su un dispositivo desktop o mobile. 

Come vengono sviluppate le Progressive Web Apps?

Le PWA hanno alcune caratteristiche particolari che le distinguono dalle tradizionali app web e native. Queste app sono costruite utilizzando il concetto di miglioramento progressivo. Il miglioramento progressivo è una tecnica di web design che mira a fornire funzioni e contenuti di base a tutti gli utenti, indipendentemente dal browser o dalla forza di connessione, mentre fornisce versioni di pagina più avanzate agli utenti con browser moderni. L’installazione è semplice e consiste nel visitare un sito web e aggiungerlo alla schermata iniziale di un dispositivo. Inoltre, una PWA può essere condivisa utilizzando un URL, rendendola più facile da trovare.

Mobile, Web e Progressive Web Apps a confronto

Modello App Installazione da parte dell’utente Disponibilità di
connessione
Consegna degli aggiornamenti
Mobile App Scaricata direttamente
su un dispositivo
mobile tramite un
app store, occupa spazio
di memoria sul
dispositivo.
Di solito dipende dall’app,
alcune richiedono
la connessione, mentre
altre no.
Gli utenti possono accedere a un aggiornamento non appena è disponibile sull’App Store.
Web App Non c’è bisogno dell’ installazione su un dispositivo.  L’app non può funzionare senza una connessione.  Gli utenti possono accedere a un aggiornamento non appena diventa disponibile.
PWA Non c’è bisogno dell’ installazione su un dispositivo. Per utilizzare l’app, l’utente deve aggiungere il sito web alla sua schermata iniziale. Service Worker API (probabilmente l’API più importante di questi
tempi), ha permesso alle pagine web offline in
cache di essere una realtà.
Questo implica che
anche se i vostri lettori
sono in un
luogo con scarsa
connessione di rete,
possono comunque accedere alle vostre informazioni.
Le PWA sono in grado di aggiornarsi automaticamente.

Quale dovresti  scegliere?

La scelta tra un’app mobile, una web app e una PWA dovrebbe essere basata sugli obiettivi a lungo termine dell’editore. Per esempio, i videogiochi e altri progetti indipendenti sono forse più adatti a un’app mobile. Le web app e le PWA, d’altra parte, possono aiutare a raggiungere un pubblico più ampio perché possono essere accessibili da chiunque abbia un browser web. Inoltre, con una web app, non ci si deve preoccupare della compatibilità dei dispositivi.

Ci sono vari tipi di pagine web; alcune sono statiche e raramente aggiornate, mentre altre sono dinamiche e hanno bisogno di molti interventi e aggiornamenti. Per questo tipo di siti, è preferibile usare una web app perché sono più facili da mantenere e aggiornare. 

Poiché le loro pagine sono pre-cached, le PWA sono notevolmente più rapide. Questo può fornire un vantaggio significativo per gli editori in quanto gli utenti torneranno al sito di notizie sapendo che le informazioni sono costantemente in rapido caricamento.

Se la pubblicità è il vostro metodo scelto per la monetizzazione, le PWA hanno numerose opportunità, una delle quali è la possibilità di mostrare vari formati pubblicitari diversi e di connettersi a più reti pubblicitarie. Banner pubblicitari e annunci interstizial sono due dei formati più frequenti. Gli annunci possono essere visualizzati sulla home view di una PWA, sulla list view e sulla display view.

Quindi, se le funzionalità specifiche delle app mobili (come l’accesso a una fotocamera o la geolocalizzazione) non sono richieste per il contenuto del tuo sito web, potrebbe avere più senso scegliere una PWA. Non è una sorpresa che rinomate organizzazioni di notizie come il Financial Times e il Washington Post abbiano riconosciuto i vantaggi di utilizzare le PWA per pubblicare contenuti.

Clickio Prism

Clickio Prism è un modello mobile cloud-based che permette agli editori di creare facilmente una versione PWA del loro sito. Prism utilizza il caricamento intelligente, il caching del sito completo e un CDN globale per garantire che le pagine vengano sempre caricate rapidamente. Include anche caratteristiche di navigazione integrate come lo swipe istantaneo e lo scroll infinito, che incoraggiano i visitatori a trascorrere più tempo sul sito per visualizzare più contenuti e pubblicità. In media, i siti che usano Prism vedono un aumento del 45% del tempo di permanenza sul sito e un aumento del 59% del numero di sessioni.

Scopri che differenza può fare Prism per il tuo sito con un test A/B gratuito rispetto al tuo sito attuale – o contattaci per saperne di più.